Hogir Hirori

Hogir Hirori

Hogir Hirori (1980) nato a Duhok nel Kurdistan iracheno è un documentarista, fotografo e produttore svedese d’origine curda. Nel 1999 fuggì in Svezia e oggi vive a Stoccolma. Lavora per varie società di produzione e canali televisivi e ha fondato la sua casa di produzione, Lolav Media. Nel 2014 è stato tra i primi ad arrivare nel Kurdistan iracheno per documentare la guerra in corso e da questa sua esperienza nasce The Girl Who Saved My Life (Flickan som räddade mitt liv), proiettato per la prima volta nel 2016 al Göteborg Film Festival. Hirori ha vinto il premio Angelo 2016 per The Girl Who Saved My Life, conferitogli dalla Chiesa di Svezia, per non essere solo un osservatore del conflitto ma un essere umano che vede ognuno di noi come un altro essere umano. Hirori ha inoltre diretto i documentari Victims of IS (2014) e The Deminer (2017) e il cortometraggio Hewa starkast i Sverige (2007).