SPECIAL EVENTS

LA SCRITTURA HA UN GENDER?

INCONTRO WGI – NORDIC FILM FEST

WRITERS GUILD ITALIA in collaborazione con il NORDIC FILM FEST annuncia che si terrà un incontro con gli ospiti del Festival presso l’AUDITORIUM dell’AMBASCIATA di FINLANDIA , venerdì 3 maggio alle ore 10.
Quest’anno Writers Guild Italia affronta il tema del GENDER della scrittura, in sostanza dell’identità della scrittura. Il GENDER è l’argomento che viene dibattuto ormai negli ultimi tempi nel mondo cinemato-grafico, televisivo, editoriale e politico. Proprio per questo vogliamo individuare le ricadute che questo tema ha nel mestiere di chi scrive. Ci chiediamo se la scrittura abbia un sesso e se il sesso influenzi il modo di narrare, di costruire i personaggi, lo stile e i temi profondi delle storie. Questo vale ancora di più in un mondo alla ricerca di una identità. L’essere umano cerca conti-nuamente una precisa consapevolezza di se stesso, impresa non facile in un mondo liquido, dove i ruoli sono in costante trasformazione. Le nuove generazioni registrano questa tensione e spesso si rifiutano di appartenere a un unico genere che non è più sufficiente per la loro identità di esseri umani. L’auditorium consente un numero di posti limitati. Obbligatoria la registrazione al: rsvp.roo@formin.fi entro il 30 aprile

SKAM A NORDIC FILM FEST 2019

Per la prima volta al Nordic Film Fest sbarca SKAM – la serie norvegese che dal 2015 è diventata un caso internazionale: una produzione televisiva “partecipata” che ha inventato un modo nuovo di rivolgersi agli adolescenti, tra tv e social media. Il capolavoro, nato dal canale NRK P3 è stato portato in Italia con Timvision e Crossproductions, ed è descritta come una delle migliori riscritture, se non la migliore. SKAM ha vinto Gullruten, il premio televisivo di maggiore importanza in Norvegia, nel 2016 con 5 riconoscimenti, ed è rimasto protagonista dell’anno, un successo che continua a diffondersi di anno in anno in tutto il mondo.
Ci saranno due momenti durante il festival per conoscere il linguaggio social e la storia del teen drama SKAM: prima UN INCONTRO sabato 4 maggio alle 10 a Casa del Cinema, Sala Kodak, e in seguito una MARATONA DI SKAM domenica 5 maggio alle 16 a Sala Volontè
Il coinvolgimento del pubblico nella produzione multimediale contemporanea: Lezione e casi a partire da SKAM Questo incontro del Nordic Film Fest, curato in collaborazione con BAM! Strategie Culturali, ospita NRK, produttore di Skam Norvegia per un confronto con altri casi che hanno coinvolto il proprio pubblico con strumenti innovativi. L’eventovuole porre l’attenzione sulle pratiche di co-creazione, di produzione televisiva “partecipata” e sull’utilizzo di differenti piattaforme multimediali quali strumenti di audience engagement e audience development. Partendo dall’analisi del format di SKAM l’intento è quello di esplorare e confrontarsi con altre pratiche di ideazione, realizzazione e distribuzione di prodotti culturali capaci di sollecitare e coinvolgere i propri pubblici di riferimento. All’incontro saranno presenti Marianne Furevold (SKAM NRK P3), Ludovico Bessegato (SKAM Timvision), Giulia Chiapparelli (MAXXI) e Janet De Nardis (Rome Web Fest) con i moderatori di BAM! Federico Borreani e Francesca Lambertini. Per l’iscrizione all’incontro rivolgersi a:linda.gaarder@mfa.no per più informazioni, leggete la news dedicata all’incontro sul sito Bam! a questo link

Maratona di SKAM

Durante la giornata di domenica 5 maggio si svolgerà una vera e propria maratona dedicata a SKAM,
a Sala Volontè a Casa del Cinema dalle ore 16.
Si parte con quattro episodi di SKAM Norvegia proiettati per la prima volta al cinema in Italia e si prosegue con una sorpresa di SKAM Italia in collaborazione con Timvision. Sarà un’occasione unica per tutti quelli che non conoscono SKAM per proiettarsi dentro il teen drama di Eva, Noora, Isak, Even o Eleonora, Martino, Nicolò e tutti gli altri…

Circolo Scandinavo

SABATO ORE 16:00

REALMS (20 min)
Regista: Patrik Söderlund (FIN)

 

MATCHEN (15min)
A HALT (6 min)
RECORDS AND PHOTOGRAPHS (29 min)
Regista: Pia Andell (FIN)
A seguire Q&A con la regista Pia Andell

 

SABATO ORE 18:00

WE ARE LIKE ORANGES (Vi är som apelsiner – 2012) v.o.sott.ing.
Regista: Joachim Ljungquist e Cecilia Gärding
Durata: 90 min – Paese: Svezia Ore: 18:00 – Sala: VOLONTE’
Il lungometraggio affronta il tema del razzismo in Svezia in una sorta di saga ispirata ad “Alice nel paese delle meraviglie”
Regista: Cecilia Gärding
A seguire Q&A con la sceneggiatrice e co-regista del film Cecilia Gärding e